Muoversi in città

Ultima modifica 20 aprile 2021

Rilascio contrassegno invalidi, temporaneo o permanente, per autorizzazione alla sosta in aree riservate

Comunicare i dati del conducente
E' importante prestare attenzione: nel caso arrivi a casa un verbale - per esempio un autovelox - per il quale il conducente non sia stato identificato (la violazione non è contestata direttamente ed immediatamente) l'articolo 126-bis del codice della strada stabilisce l'obbligo di comunicare i dati del conducente: l'obbligato in solido a cui il verbale è notificato è tenuto a comunicare, entro 60 giorni, all'ufficio o comando che ha accertato la violazione, i dati personali e della patente del conducente responsabile della violazione.
Molti non leggono bene quanto contenuto nel verbale e, non comunicando chi era alla guida, devono pagare un altro verbale!